Autore: E. Morelli

I sauditi cantano mentre la regione brucia

Aggrappata ad americani e israeliani per sopravvivere, Casa Saud rilancia la propria immagine. Con eventi sportivi, culturali, urbanistici. E fondi per tutti i vicini. Basterà […]

Chicanos contro gringos

Città del Messico punta sulla non assimilazione dei suoi figli nati a nord del Rio Bravo per recuperare i territori perduti. Massimo terrore di Washington  […]

Nel cuore e nella mente dei russi

Impegnata in una guerra per la sopravvivenza, Mosca punta su natalità e pedagogia imperiale. Per generare essere umani da opporre all’Occidente In occasione del venticinquesimo […]

La grande occasione iraniana

Con Israele colpito al cuore e gli Stati Uniti impegnati altrove, Teheran prova a vincere la partita mediorientale. Da remoto  Venti di guerra spirano all’orizzonte. […]

La linea rossa giapponese

Preoccupata dall’ascesa cinese, Tokyo incrementa la propria spesa militare e il coordinamento con gli Stati Uniti. Per difendere (anche) Taiwan  Il Sol Levante sorgerà ancora. […]

La guerra dentro Israele

Nel conflitto contro Hamas lo Stato ebraico si gioca tutto: tenuta del fronte interno, sicurezza nazionale, supremazia regionale. E l’anima Nell’incandescente conflitto che insanguina la […]

Varsavia contro tutti

La Polonia serra i ranghi per infiammare l’orgoglio nazionale. Scontrandosi con la Germania e riducendo il sostegno all’Ucraina. Non è soltanto campagna elettorale In un […]

Il fuoco di Hamas

Con il probabile aiuto dell’Iran, l’organizzazione paramilitare vuole riportare in auge la causa palestinese, quasi dimenticata. Provocando scientemente la reazione di Israele. Hamas infiamma l’eterno […]

L’invenzione dell’Africa

Nel Settecento presunte scoperte scientifiche sancirono in Occidente la razziale sottomissione degli africani, raccontati come inferiori. Distorsione della realtà tuttora in voga Il mondo è […]

Mediterraneo di nemici

L’Italia mantiene eccellenti rapporti con Algeria e Turchia, potenze che ne insediano la tenuta marittima e lo spazio economico. Mentre in Libia resta su uno […]